Benvenuto nel portale del Comune di Biassono (MB) - clicca per andare alla home page
Via San Martino, 9 - 20853 Biassono (MB) Tel. (+39) 039.22.01.01 Fax (+39) 039.22.01.076   Posta elettronica certificata (PEC) | Mappa stradale | Mappa del sito |

Procedimenti

Questo servizio ti permette di consultare tutti i procedimenti pubblicati su questo sito internet e fornisce informazioni su come e dove richiederli, la documentazione necessaria da presentare, le tempistiche ed i costi. Il servizio inoltre ti consente di scaricare e/o stampare direttamente sul tuo computer la modulistica e la documentazione necessaria relativa al procedimento scelto.
La maschera di ricerca ti permette di effettuare ricerche mirate oppure se vuoi vedere tutti i documenti presenti premi soltanto il pulsante di ricerca.

ultimo aggiornamento in data : giovedì 18 maggio 2017
Condividi su FaceBook Condividi su Google Condividi su twitter condividi: Stampa la pagina Invia ad un amico Visualizza tutti i commenti a: DENUNCIA OPERE IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO NORMALE E PRECOMPRESSO E A STRUTTURA METALLICA
DENUNCIA OPERE IN CONGLOMERATO CEMENTIZIO ARMATO NORMALE E PRECOMPRESSO E A STRUTTURA METALLICA
Responsabile del procedimento: Giorgio Bonanomi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Francesco Miatello
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Sportello Unico per l'Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Bonanomi
  • Telefono: 0392201064
  • Email: sportello.unico@biassono.org
  • Orari: martedì 9.00-13:00 15:00-18:30 giovedì 9:00-12:00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Sportello Unico per l'Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Bonanomi
  • Telefono: 0392201064
  • Email: sportello.unico@biassono.org
  • Orari: martedì 9.00-13:00 15:00-18:30 giovedì 9:00-12:00
Cos'è: La denuncia delle opere strutturali è dovuta sempre per l’esecuzione delle seguenti opere:
- opere in conglomerato cementizio normale
- opere in conglomerato cementizio armato precompresso
- opere a struttura metallica
come definite dall’art. 1 della legge 5 novembre 1971, n. 1086.
Lo scopo della denuncia è obbligare ad eseguire la progettazione delle opere da realizzare tale da assicurare la perfetta stabilità e sicurezza e da evitare qualsiasi pericolo per l’incolumità pubblica, fare in modo che l’esecuzione delle opere avvenga sotto la direzione di un tecnico abilitato, iscritto nel relativo albo, nei limiti delle proprie competenze stabilite dalle leggi sugli ordini e collegi professionali, far collaudare staticamente le strutture ultimate sotto la responsabilità del collaudatore.
La competenza delle denunce delle opere in cemento armato è passata dal Genio Civile al Comune a seguito della Legge Regionale n° 1 del 05/01/2000 “Riordino del sistema delle autonomie in Lombardia in attuazione del Decreto Legislativo 112/1998”.
Le istanze di autorizzazione o deposito sismico, potranno essere presentate ai sensi della Legge Regionale 33/2015 mediante la Piattaforma telematica Cportal (il collegamento al sito web del Comune avviene tramite la sezione dedicata allo Sportello Unico per l'Edilizia)
Come si richiede : Prima dell’inizio lavori e per ogni successiva variante occorre presentare tramite la Piattaforma telematica Cportauna copia del progetto e della relazione,allegando la documentazione prevista dalla Legge Regionale 33/2015.

Entro 60 giorni dall’ultimazione delle strutture il direttore dei lavori presenta sempre tramite La Piattaforma telematica Cportal, una relazione comprovante l’avvenuta ultimazione delle strutture.

Entro 60 giorni dal deposito della relazione a struttura ultimata il collaudatore deve effettuare il collaudo e il certificato di collaudo dovrà essere consegnato sempre tramite La Piattaforma telematica Cportal.
Tempi: Denuncia e relativi allegati: prima dell’inizio lavori.
Relazione di avvenuta ultimazione delle strutture e relativi allegati: entro 60 giorni dall’ultimazione delle strutture.
Collaudo: da effettuarsi entro 60 giorni a partire dall’avvenuto deposito della relazione a struttura ultimata.
Spese a carico dell'utente: Denuncia:
1 marca da bollo da € 16,00 (alla presentazione della denuncia/relazione)
€ 15,00 per Diritti di Segreteria

Tali diritti possono essere pagati:
- tramite bonifico sul CODICE IBAN IT 29 O 05216 32540 000000002700, causale “diritti di segreteria C.A.”;
- direttamente allo sportello della tesoreria Comunale, Credito Valtellinese, Piazza Italia n. 17, Biassono;
Dove rivolgersi: Per informazini
Sportello Unico per l’Edilizia

Per il deposito:
Tramite la Piattaforma telematica Cportal (il collegamento al sito web del Comune avviene tramite la sezione dedicata allo Sportello Unico per l'Edilizia)
Riferimenti legislativi (Normativa): Nazionale:
- Legge 5 novembre 1971 n. 1086
- dall’art. 52 all’art. 76 del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380
Regione Lombardia:
Legge Regionale 33/2015
cerca nel sito
motore di ricerca
eventi della vita
Io sono
 
Comune di Biassono
Via San Martino, 9 - 20853 Biassono (MB)
Tel. (+39) 039.22.01.01 Fax (+39) 039.22.01.076
Posta elettronica certificata - C.F. 02336340159 - P.IVA 00733850960

Comune gemellato con Minusio (CH)