Benvenuto nel portale del Comune di Biassono (MB) - clicca per andare alla home page
Via San Martino, 9 - 20853 Biassono (MB) Tel. (+39) 039.22.01.01 Fax (+39) 039.22.01.076   Posta elettronica certificata (PEC) | Mappa stradale | Mappa del sito |

Procedimenti

Questo servizio ti permette di consultare tutti i procedimenti pubblicati su questo sito internet e fornisce informazioni su come e dove richiederli, la documentazione necessaria da presentare, le tempistiche ed i costi. Il servizio inoltre ti consente di scaricare e/o stampare direttamente sul tuo computer la modulistica e la documentazione necessaria relativa al procedimento scelto.
La maschera di ricerca ti permette di effettuare ricerche mirate oppure se vuoi vedere tutti i documenti presenti premi soltanto il pulsante di ricerca.

ultimo aggiornamento in data : giovedì 18 maggio 2017
Condividi su FaceBook Condividi su Google Condividi su twitter condividi: Stampa la pagina Invia ad un amico Visualizza tutti i commenti a: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'
SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA'
Responsabile del procedimento: Giorgio Bonanomi
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Francesco Miatello
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Sportello Unico per l'Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Bonanomi
  • Telefono: 0392201064
  • Email: sportello.unico@biassono.org
  • Orari: martedì 9.00-13:00 15:00-18:30 giovedì 9:00-12:00
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Sportello Unico per l'Edilizia
  • Responsabile dell'ufficio: Giorgio Bonanomi
  • Telefono: 0392201064
  • Email: sportello.unico@biassono.org
  • Orari: martedì 9.00-13:00 15:00-18:30 giovedì 9:00-12:00
Cos'è: 1.-sono realizzabili mediante Segnalazione Certificata di Inizio Attività:

a) gli interventi di manutenzione straordinaria di cui all’articolo 3, comma 1, lettera b), qualora riguardino le parti strutturali dell’edificio;
b) gli interventi di restauro e di risanamento conservativo di cui all’articolo 3, comma 1, lettera c), qualora riguardino le parti strutturali dell’edificio;
c) gli interventi di ristrutturazione edilizia di cui all’articolo 3, comma 1, lettera d), diversi da quelli indicati nell’articolo 10, comma 1, lettera c.);
2. Sono, altresi’, realizzabili mediante segnalazione certificata di inizio attivita’ le varianti a permessi di costruire che non incidono sui parametri urbanistici e sulle volumetrie, che non modificano la destinazione d’uso e la categoria edilizia, non alterano la sagoma dell’edificio qualora sottoposto a vincolo ai sensi del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 e successive modificazioni, e non violano le eventuali prescrizioni contenute nel permesso di costruire. Ai fini dell’attivita’ di vigilanza urbanistica ed edilizia, nonche’ ai fini ((dell’agibilita’)), tali segnalazioni certificate di inizio attivita’ costituiscono parte integrante del procedimento relativo al permesso di costruzione dell’intervento principale e possono essere presentate prima della dichiarazione di ultimazione dei lavori.
A chi è destinato: al proprietario e agli altri aventi titolo secondo quanto stabilito dall'art. 1 del Regolamento edilizio.
Come si richiede : la Segnalazione Certificata di inizio attività, sottoscritta da uno dei soggetti legittimati, va presentata su apposito modello tramite la Piattaforma telematica Cportal (il collegamento al sito web del Comune avviene tramite la sezione dedicata allo Sportello Unico per l'Edilizia).
La domanda è accompagnata da una dichiarazione del progettista abilitato che asseveri la conformità del progetto agli strumenti urbanistici approvati ed adottati, ai regolamenti edilizi vigenti, e alle altre normative di settore aventi incidenza sulla disciplina dell'attività' edilizia.
Tempi: l’attività oggetto della segnalazione può essere iniziata dalla data della presentazione della segnalazione all’amministrazione competente.
Spese a carico dell'utente: diritti di segreteria a partire da € 50,00.
Dove rivolgersi: Per informazioni tecniche:
Sportello Unico Edilizia

Per la presentazione e consegna documenti:
tramite la Piattaforma telematica Cportal (il collegamento al sito web del Comune avviene tramite la sezione dedicata allo Sportello Unico per l'Edilizia)
Riferimenti legislativi (Normativa): DPR 380/2001;
L.R. n. 12/2005;
L. 241/90 - art. 19;

cerca nel sito
motore di ricerca
eventi della vita
Io sono
 
Comune di Biassono
Via San Martino, 9 - 20853 Biassono (MB)
Tel. (+39) 039.22.01.01 Fax (+39) 039.22.01.076
Posta elettronica certificata - C.F. 02336340159 - P.IVA 00733850960

Comune gemellato con Minusio (CH)